THE AWARD
CATEGORIES
REGISTRATION
SUBMIT YOUR WORK
ENTRY INSTRUCTIONS
TERMS & CONDITIONS
PUBLICATIONS
DATES & FEES
METHODOLOGY
CONTACT
WINNERS
PRESS ROOM
GET INVOLVED
DESIGN PRIZE
DESIGN STORE
 
THE AWARD | JURY | CATEGORIES | REGISTRATION | PRESS | WINNERS | PUBLICATIONS | ENTRY INSTRUCTIONS

Interview with Alessandro Luciani

Home > Designer Interviews > Alessandro Luciani

Editor Frank Scott (FS) from DesignPRWire has interviewed designer Alessandro Luciani (AL) for A’ Design Awards and Competition. You can access the full profile of Alessandro Luciani by clicking here.

Interview with Alessandro Luciani at Wednesday 30th of May 2012
Alessandro Luciani
FS: Could you please tell us more about your art and design background? What made you become an artist/designer? Have you always wanted to be a designer?
AL: Ho sempre avuto la passione per il design sia per oggetti di arredamento che per l'abbigliamento. Ma vivendo in ina famiglia che da molti anni è nel retail la passione del Design si è sempre più spinta verso il retail design

FS: Can you tell us more about your company / design studio?
AL: Lo studio è in continua evoluzione esattamente come il mercato richiede. Il nostro lavoro viene svolto da diverse figure professionali altamente specializzate. Siamo in grado di offrire servizi che partono dal Marketing innovativo, l'ideazione del Concept, il Design, il Visual Merchandising, il progetto grafico, Project management fino ad arrivare al Conctract

FS: What is "design" for you?
AL: E' un insieme di conoscenze che si miscelano con un insieme di non conoscenze che successivamente incontrano un serie di esigenze funzionali e che alla fine generano un concetto che viene espresso dal Desig.

FS: What kinds of works do you like designing most?
AL: Principalmente Retail Design

FS: What is your most favorite design, could you please tell more about it?
AL: ogni progetto nuovo sembra essere quello preferito, ma guardando indietro si scoprono cose ancora belle ed interessanti. Il mio preferito deve ancora arrivare....

FS: What was the first thing you designed for a company?
AL: Ho iniziato disegnando sistemi espositivi ed arredi per negozi, volevo riuscire a far vendere di più i negozi, migliornado l'esposizione merceologica attraverso arredamenti più moderni belli e funzionali.

FS: What is your favorite material / platform / technology?
AL: I materiali li trovo tutti belli, come i colori..... il difficile è saperli abbinare e applicarli nel contesto giusto

FS: When do you feel the most creative?
AL: Mi sento molto creativo ma una parte di me è molto razzionale derivante dall'esperienza pratica nel negozio di famiglia dove ho lavorato per circa 11 anni.

FS: Which aspects of a design do you focus more during designing?
AL: Una approfondita analisi preliminare e lo studio di un nuovo Concept

FS: What kind of emotions do you feel when you design?
AL: non sempre riesco ad emozionarmi quando faccio un lavoro, ma i lavori che mostro hai miei clienti son solo quelli che riescono ad emozionarmi e a trasmettermi immediatamente un energia positiva. E' molto bello quando si percepisce che si è andati oltre confine e si è arrivati all'idea che rende unico il progetto.

FS: What kind of emotions do you feel when your designs are realized?
AL: E' molto importante la realizzazione, se questa è fatta bene diventa molto bello vedere realizzato quello che avevamo immaginato e poi progettato in 3D. Ogni volta vorrei che la realizzazione fosse fatta i un minuto... il piacere di vedere sil progetto subito realizzato.

FS: What makes a design successful?
AL: Quando tutte le componenti di Marketing, Innovazione, Design e Realizzazione sono intonate tra loro si miscelano discretamente e nel totale danno il risultato che ci si aspettava. E' fondamentale avere la possibilità di progettare per marchi famosi.

FS: When judging a design as good or bad, which aspects do you consider first?
AL: Un progetto può essere bellissimo ma non funzionale o viceversa. A volte progetti troppo innovativi non sono immediatamente ben accettati e quindi diventano cattivi progetti, altre volte capita il contrario... proprio quello che pensavamo non fosse il migliore, viene accettato.

FS: From your point of view, what are the responsibilities of a designer for society and environment?
AL: Un designer deve essere sempre responsabile nei confronti della società e dell'ambiente. Dobbiamo pensare in funzione di un miglioramento di vita e di salvaguardia dell'ambiente. In una società moderna questi concetti sono obbligatori e i designer debbono essere tra i primi ambasciatori.

FS: When was your last exhibition and where was it? And when do you want to hold your next exhibition?
AL: Ho esposto uno degli ultimi progetti, alla Fiera di Milano in occasione del concorso Italian POPAI Award. Spero di esporre presto i mie progetti negli Stati Uniti.

FS: Where does the design inspiration for your works come from? How do you feed your creativity? What are your sources of inspirations?
AL: Una delle mie fonti maggiori di ispirazione è la Natura, le sue forme, la capacità di abbinare i colori, le sue funzioni.

FS: How would you describe your design style? What made you explore more this style and what are the main characteristics of your style? What's your approach to design?
AL: Il mio approccio è principalmente semplice, con poca architettura, la cosa che mi interessa di più è riuscire a fare qualcosa che riesce ad emozionarmi e non è sempre facile. Mi piacciono molto i colori, le luci e la loro combinazione. Poi tutto deve rendersi funzionale.

FS: Where do you live? Do you feel the cultural heritage of your country affects your designs? What are the pros and cons during designing as a result of living in your country?
AL: Il paese dove vivo è l' Italia, tra i principali paesi al mondo per cultura e patrimonio artistico. Sicuramente la cultura appresa tutti i giorni mi ha permesso di cresce fino ad ora. Ma anche la contaminazione di culture lo trovo un argomento molto interessante.

FS: How do you work with companies?
AL: Non è semplice, ci vuole molta costanza e perseveranza non bisogna mollare mai e cercare di essere molto semplici.

FS: What are your suggestions to companies for working with a designer? How can companies select a good designer?
AL: Essere designer non significa automaticamente essere bravi. Il mio consiglio è di cercare tra i designer specializzati che hanno molta esperienza pratica.

FS: Could you please share some pearls of wisdom for young designers? What are your suggestions to young, up and coming designers?
AL: Essere creativi è importante ma chi ci sceglie spesso predilige la pratica. Il mio consiglio di essere umili e ascoltare attentamente le esigenze dei clienti.

FS: From your perspective, what would you say are some positives and negatives of being a designer?
AL: Positivo è sicuramente il fatto di fare il lavoro che abbiamo scelto con grande passione. Negativo è quando siamo costretti a reprimersi non potendo esprimere le nostre idee e convinzioni ai nostri clienti.

FS: Which tools do you use during design? What is inside your toolbox? Such as software, application, hardware, books, sources of inspiration etc.?
AL: Nel nostro studio si usano tutti i programmi principali di progettazione architettonica, Interior Design, Industrial Design, 3d Design, Garfic Design

FS: How long does it take to design an object from beginning to end?
AL: A volte un giorno a volte un mese. Le idee non vengono premendo un bottone.

FS: What was your most important job experience?
AL: Con tutti i miei clienti che fino ad oggi ho avuto il piacere di conoscere. C'è sempre da imparare.

FS: Who are some of your clients?
AL: Le Aziende che intendono entrare nel mondo del Retail, Monomarca, Franchising, Department Store

FS: Do you work as a team, or do you develop your designs yourself?
AL: Solo in squadra si possono ottenere risultati vincenti. Siamo pochi ma formiamo una bellissima squadra. Abbiamo gli stessi obiettivi ed entusiasmi.

FS: Do you have any works-in-progress being designed that you would like to talk about?
AL: Presto realizzeremo una Boutique per un noto marchio di Orologi " U-Boat " al centro di Milano - Italy

FS: How can people contact you?
AL: e.mail: alessandro@aeadesign.it Mob. +393355420070 Skype: alessandro.luciani.designer


FS: Thank you for providing us with this opportunity to interview you.

A’ Design Award and Competitions grants rights to press members and bloggers to use parts of this interview. This interview is provided as it is; DesignPRWire and A' Design Award and Competitions cannot be held responsible for the answers given by participating designers.


Press Members: Register and login to request a custom interview with Alessandro Luciani.
SOCIAL
+ Add to Likes / Favorites | Send to My Email | Comment | Testimonials
 
design award logo

BENEFITS
THE DESIGN PRIZE
WINNERS SERVICES
PR CAMPAIGN
PRESS RELEASE
MEDIA CAMPAIGNS
AWARD TROPHY
AWARD CERTIFICATE
AWARD WINNER LOGO
PRIME DESIGN MARK
BUY & SELL DESIGN
DESIGN BUSINESS NETWORK
AWARD SUPPLEMENT

METHODOLOGY
DESIGN AWARD JURY
PRELIMINARY SCORE
VOTING SYSTEM
EVALUATION CRITERIA
METHODOLOGY
BENEFITS FOR WINNERS
PRIVACY POLICY
ELIGIBILITY
FEEDBACK
WINNERS' MANUAL
PROOF OF CREATION
WINNER KIT CONTENTS
FAIR JUDGING
AWARD YEARBOOK
AWARD GALA NIGHT
AWARD EXHIBITION

MAKING AN ENTRY
ENTRY INSTRUCTIONS
REGISTRATION
ALL CATEGORIES

FEES & DATES
FURTHER FEES POLICY
MAKING A PAYMENT
PAYMENT METHODS
DATES & FEES

TRENDS & REPORTS
DESIGN TRENDS
DESIGNER REPORTS
DESIGNER PROFILES
DESIGN INTERVIEWS

ABOUT
THE AWARD
AWARD IN NUMBERS
HOMEPAGE
AWARD WINNING DESIGNS
DESIGNER OF THE YEAR
MUSEUM OF DESIGN
PRIME CLUBS
SITEMAP
RESOURCE

RANKINGS
DESIGNER RANKINGS
WORLD DESIGN RANKINGS
DESIGN CLASSIFICATIONS
POPULAR DESIGNERS

CORPORATE
GET INVOLVED
SPONSOR AN AWARD
BENEFITS FOR SPONSORS

PRESS
DOWNLOADS
PRESS-KITS
PRESS PORTAL
LIST OF WINNERS
PUBLICATIONS
RANKINGS
CALL FOR ENTRIES
RESULTS ANNOUNCEMENT

CONTACT US
CONTACT US
GET SUPPORT

Follow us : Twitter Twitter | Twitter Facebook | Twitter Google+.
Share |